Il Revisionista Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

Il revisionista

Il revisionista

Author: Giampaolo Pansa
Publisher: Rizzoli
ISBN: 8858601424
Pages: 464
Year: 2011-08-18
"Siete voi giovani che dovete tirare i sassi nei vetri. Così, quando i vetri si rompono, noi vecchi ci rendiamo conto che era il momento di cambiarli. Per ringraziarti, mio caro spaccavetri, ti darò una borsa di studio." Così, nel maggio 1959, Ferruccio Parri si rivolgeva a un giovane di ventitré anni, non ancora laureato: quel giovane era Giampaolo Pansa. In questo libro il giornalista racconta la sua avventura umana e intellettuale, nata nel segno della nonna, Caterina Zaffiro vedova Pansa, che con il suo fastidio per comunisti, democristiani e fascisti è stata, senza saperlo, un esempio di revisionismo anarchico imposto dalla povertà. Dalle stregonerie di nonna Caterina si passa all'infanzia nella guerra civile. Giampaolo aveva otto anni, e con la memoria dei bambini ha fotografato quel tempo: i partigiani fucilati, i fascisti ammazzati, ma anche le ragazze che ballavano nude ai festini dei tedeschi e poi alle baldorie degli americani. Il destino di Pansa si compie quando, dopo le mille pagine della tesi sulla guerra partigiana tra Genova e il Po, viene assunto alla "Stampa". Decenni di lavoro nei grandi giornali, di incontri con i big politici e i direttori famosi, che l'autore narra nei loro lati nascosti: Giulio De Benedetti, Italo Pietra, Alberto Ronchey, Piero Ottone, Eugenio Scalfari e Claudio Rinaldi. A colpire sono i personaggi inattesi: Gianna, la fascista rapata dai partigiani, la saggezza di Borghese, comandante della X Mas, Almirante dagli occhi magnetici, il doppio Fortebraccio dell'"Unità". Ma a dominare è il maledetto Pansa. Inviso alla sinistra ottusa per i suoi libri sulla guerra civile e amato da chi ha infranto il silenzio imposto dai vincitori. Ecco un settantenne che ci dà un libro scritto con la schiettezza allegra del giovane spaccavetri di un tempo. GIAMPAOLO PANSA, nato a Casale Monferrato nel 1935, scrive per "Il Riformista". Ha pubblicato numerosi saggi e romanzi di grande successo. Tra questi ricordiamo: Il sangue dei vinti, La Grande Bugia, I Gendarmi della Memoria e I tre inverni della paura.
Dealing with the Legacy of Authoritarianism

Dealing with the Legacy of Authoritarianism

Author: Antonio Costa Pinto, Leonardo Morlino
Publisher: Routledge
ISBN: 1317986431
Pages: 198
Year: 2013-09-13
In recent years the agenda of how to ‘deal with the past’ has become a central dimension of the quality of contemporary democracies. Many years after the process of authoritarian breakdown, consolidated democracies revisit the past either symbolically or to punish the elites associated with the previous authoritarian regimes. New factors, like international environment, conditionality, party cleavages, memory cycles and commemorations or politics of apologies, do sometimes bring the past back into the political arena. This book addresses such themes by dealing with two dimensions of authoritarian legacies in Southern European democracies: repressive institutions and human rights abuses. The thrust of this book is that we should view transitional justice as part of a broader ‘politics of the past’: an ongoing process in which elites and society under democratic rule revise the meaning of the past in terms of what they hope to achieve in the present. This book was published as a special issue of South European Society and Politics.
Primo Levi's Resistance

Primo Levi's Resistance

Author: Sergio Luzzatto
Publisher: Metropolitan Books
ISBN: 0805099565
Pages: 304
Year: 2016-01-05
A daring investigation of Primo Levi's brief career as a fighter with the Italian Resistance, and the grim secret that haunted his life No other Auschwitz survivor has been as literarily powerful and historically influential as Primo Levi. Yet Levi was not only a victim or a witness. In the fall of 1943, at the very start of the Italian Resistance, he was a fighter, participating in the first attempts to launch guerrilla warfare against occupying Nazi forces. Those three months have been largely overlooked by Levi's biographers; indeed, they went strikingly unmentioned by Levi himself. For the rest of his life he barely acknowledged that autumn in the Alps. But an obscure passage in Levi's The Periodic Table hints that his deportation to Auschwitz was linked directly to an incident from that time: "an ugly secret" that had made him give up the struggle, "extinguishing all will to resist, indeed to live." What did Levi mean by those dramatic lines? Using extensive archival research, Sergio Luzzatto's groundbreaking Primo Levi's Resistance reconstructs the events of 1943 in vivid detail. Just days before Levi was captured, Luzzatto shows, his group summarily executed two teenagers who had sought to join the partisans, deciding the boys were reckless and couldn't be trusted. The brutal episode has been shrouded in silence, but its repercussions would shape Levi's life. Combining investigative flair with profound empathy, Primo Levi's Resistance offers startling insight into the origins of the moral complexity that runs through the work of Primo Levi himself.
The Legacy of the Italian Resistance

The Legacy of the Italian Resistance

Author: Philip Cooke
Publisher: Springer
ISBN: 0230119018
Pages: 263
Year: 2011-05-09
This book adds to this growing body of scholarship on the Italian Resistance by analysing, for the first time, how the 'three wars' are represented over the broad spectrum of Resistance culture from 1945 to the present day. Furthermore, it makes this contribution to scholarship by bridging the gap between historical and cultural analysis. Whereas historians frequently use literary texts in their writings, they are often flawed by an insufficiently nuanced understanding of what a literary text is. Likewise, literary critics who have discussed writers such as Calvino and Vittorini, or films such Paisà and La notte di San Lorenzo, only refer in passing to the historical context in which these works were produced. By fusing historical and cultural analysis, author Philip Cooke makes a unique contribution to our understanding of a key period of Italian history and culture.
ITALIA RAZZISTA

ITALIA RAZZISTA

Author: ANTONIO GIANGRANDE
Publisher: Antonio Giangrande
ISBN:
Pages:
Year:
Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso! Ha mai pensato, per un momento, che c’è qualcuno che da anni lavora indefessamente per farle sapere quello che non sa? E questo al di là della sua convinzione di sapere già tutto dalle sue fonti? Provi a leggere un e-book o un book di Antonio Giangrande. Scoprirà, cosa succede veramente nella sua regione o in riferimento alla sua professione. Cose che nessuno le dirà mai. Non troverà le cose ovvie contro la Mafia o Berlusconi o i complotti della domenica. Cose che servono solo a bacare la mente. Troverà quello che tutti sanno, o che provano sulla loro pelle, ma che nessuno ha il coraggio di raccontare. Può anche non leggere questi libri, frutto di anni di ricerca, ma nell’ignoranza imperante che impedisce l’evoluzione non potrà dire che la colpa è degli altri e che gli altri son tutti uguali. “Pensino ora i miei venticinque lettori che impressione dovesse fare sull'animo del poveretto, quello che s'è raccontato”. Citazione di Alessandro Manzoni
Italian Quarterly

Italian Quarterly

Author: Carlo Luigi Golino
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 2003

Analecta Romana Instituti Danici

Analecta Romana Instituti Danici

Author:
Publisher:
ISBN:
Pages:
Year: 2004

Re:visionist

Re:visionist

Author: Miranda F. Mellis
Publisher: Calamari Pr
ISBN:
Pages: 82
Year: 2007
Fiction. The title character of THE REVISIONIST conducts covert surveillance on a city whose inhabitants are subject to uncanny transformations as a result of catastrophic weather, political corruption, invasive technologies and environmental degradation. Hired to spin, or "revise," the facts, the revisionist's perceptions in turn become detached and distorted--inevitably unreliable yet all the same, revealing. This civil scientist of a narrator sardonically observes a distressed landscape inhabited by mutant children, a seeing-eye dog, a centenarian with iguanas and constellations beneath her dress, brooding frigate birds, insurance love clones, a terrorist curator, a private investigator, and a little girl who's discovered the world's largest conch. "THE REVISIONIST is at once a beautifully simple fable and a wonderfully lyrical apocalyptic tale"--Brian Evenson.
La nazione in rosso

La nazione in rosso

Author: Marina Cattaruzza
Publisher: Rubbettino Editore
ISBN: 8849811772
Pages: 334
Year: 2005

L'ultimo party

L'ultimo party

Author: Giovanni Robertini
Publisher: Isbn Edizioni
ISBN: 8876384553
Pages: 192
Year: 2013-07-03
In vista del party di chiusura di una casa editrice, un giovane scrittore viene incaricato di mettere nero su bianco i profili di tutti gli invitati. L’editore vuole farne un libro che regalerà ai partecipanti durante la festa, per coronare la sua uscita di scena in grande stile. Il risultato è questo bestiario, una raccolta satirica e grottesca di tutte le specie che popolano l’habitat dell’industria culturale o ne frequentano il vivace sottobosco: c’è l’artista contemporaneo, avvolto dalla sua aura di snobismo, ci sono gli intellettuali (quello di destra e quello di sinistra), il dj con la «sindrome svuota-pista», l’autrice televisiva nevrotica e il pusher, che fornisce generi di conforto all’intera brigata; ci sono il musicista, la modella, il designer e molti altri «animali sociali». Naturalmente c’è anche lo scrittore, che mentre di giorno lavora al libro che gli ha commissionato l’editore, di notte, in preda all’ispirazione, si dedica anima e corpo alla scrittura di una novella sul tramonto del lavoro culturale, una profetica allegoria che narra le vicende di un gruppo di panda costretti a cambiare stile di vita per scongiurare la minaccia dell’estinzione.
Il bordo vertiginoso delle cose ¿ Versione Light

Il bordo vertiginoso delle cose ¿ Versione Light

Author: Gianrico Carofiglio
Publisher: Rizzoli
ISBN: 8858662342
Pages: 20
Year: 2013-10-16
ESTRATTO GRATUITO CONTENENTE IL PRELUDIO E I PRIMI DUE CAPITOLI DE 'IL BORDO VERTIGINOSO DELLE COSE', IL NUOVO ROMANZO DI GIANRICO CAROFIGLIO, DISPONIBILE DAL 22 OTTOBRE. Mentre sorseggia il cappuccino come ogni mattina, seduto in un bar nel centro di Firenze, Enrico Vallesi legge una notizia sul giornale: in un conflitto a fuoco con i carabinieri, è rimasto ucciso un rapitore, da poco uscito di galera. Il nome della vittima riporta Enrico alla fine degli anniSettanta, al primo giorno di liceo, quando in una classe di quindicenni aveva fatto la sua comparsa Salvatore, più volte bocciato, turbolento, il compagno che gli aveva insegnato come difendersi dalla violenza di strada e superare a testa alta quel territorio straniero che è l'adolescenza. Ai ricordi di Enrico si alterna il racconto del suo ritorno nella città dalla quale era partito, quando non aveva ancora conosciuto gioie e delusioni del matrimonio e del suo mestiere di scrittore. Un ritorno a casa in cerca di risposte ai propri tormenti, per scoprire quello che tanti anni prima si era lasciato alle spalle, ma anche per capire cosa è diventata nel frattempo la sua vita.
I cicli della storia americana

I cicli della storia americana

Author: Arthur Meier Schlesinger
Publisher: Edizioni Studio Tesi
ISBN: 8876923004
Pages: 662
Year: 1991

I vinti non dimenticano

I vinti non dimenticano

Author: Giampaolo Pansa
Publisher: Bur
ISBN: 885862100X
Pages: 454
Year: 2011-06-01
Con I vinti non dimenticano, ideale prosecuzione e completamento di Il sangue dei vinti, Giampaolo Pansa racconta quello che ancora non aveva detto. L'occupazione jugoslava di Trieste, Gorizia e Fiume. Le stragi in Toscana successive alla Liberazione. La violenta sorte delle donne fasciste. Le uccisioni dei comandanti partigiani e dei politici socialisti che si opponevano all'ingerenza comunista. L'inferno dei lager dove venivano confinati i fascisti da fucilare. Gli orrori degli Alleati e i civili caduti sotto i bombardamenti non sempre necessari degli angloamericani. Lasciando parlare le fonti di una storiografia preziosa ma da sempre omessa, Giampaolo Pansa dà voce alle vittime silenti di quelle violenze, ai vinti dimenticati; e, rivendicando la sua libertà di pensiero, offre ai lettori un altro personale contributo alla storia della guerra civile italiana.
"Il domani d'Italia."

"Il domani d'Italia."

Author: Francesco Luigi Ferrari
Publisher: Ed. di Storia e Letteratura
ISBN:
Pages: 242
Year: 1958

Douglas Bravo: Via Rivoluzionaria o via Revisionista? La Guerriglia in Venezuela

Douglas Bravo: Via Rivoluzionaria o via Revisionista? La Guerriglia in Venezuela

Author:
Publisher: Editoriale Jaca Book
ISBN:
Pages: 96
Year: 1968