I Greci E Lirrazionale Book PDF, EPUB Download & Read Online Free

I greci e l'irrazionale

I greci e l'irrazionale

Author: Eric R. Dodds
Publisher:
ISBN: 8817028568
Pages: 407
Year: 2009

I Greci e il mondo antico

I Greci e il mondo antico

Author: Albrecht Dihle
Publisher: Giunti Editore
ISBN: 8809211529
Pages: 135
Year: 1997

Sciamanesimo e sciamanesimi

Sciamanesimo e sciamanesimi

Author: Luca Arcari , Alessandro Saggioro
Publisher: Edizioni Nuova Cultura
ISBN: 8868125374
Pages: 248
Year: 2015-11-09
Sciamanesimo (o sciamanesimo), ovvero uno dei modi di pensare e dire l’alterità: così si può riassumere la tendenza di studio affacciatasi negli ultimi decenni volta a decostruire una delle categorie più ampie e complesse dell’antropologia e degli studi storico-religiosi. Il volume, immettendosi in questo filone di ricerca, si concentra soprattutto sulle modalità di rappresentazione del mondo e dell’alterità secondo tratti o caratteristiche riconosciuti di volta in volta come “sciamanici”, cercando di misurare anche l’utilizzo e la permanenza della categoria in campi disciplinari e accademici diversificati eppure non del tutto privi di profonde e spesso oscure connessioni. La declinazione fra “sciamanesimo”, al singolare, e “sciamanesimi” come pluralità di approcci e di sguardi, dunque, già in parte percorsa da altre ricerche prima di quelle qui presentate, vuole soprattutto mettere in luce l’uso e l’abuso del termine nei campi di studio che si sono appropriati di tale “etichetta”. I saggi qui raccolti hanno l’obiettivo di contestualizzare e analizzare le opere e il pensiero di alcuni studiosi del XX secolo che hanno contribuito all’affermazione del termine e del relativo concetto in àmbiti piuttosto diversificati del sapere scientifico-accademico. Il volume ha un taglio profondamente e convintamente interdisciplinare e raccoglie saggi di storici delle religioni, storici del cristianesimo, antropologi e linguisti. Un ambito di ricerca come quello “sciamanico”, in virtù dei molteplici campi di ricerca che ha lambito e/o attraversato, implica, oggi più che mai, una sinergia di competenze e approcci specialistici che siano al tempo stesso capaci di scommettere sull’imprescindibilità del confronto intellettuale e dell’interazione scientifica.
L'irrazionale nella letteratura

L'irrazionale nella letteratura

Author: Giuseppe Fraccaroli
Publisher:
ISBN:
Pages: 542
Year: 1903

Psichiatria e fenomenologia

Psichiatria e fenomenologia

Author: Umberto Galimberti
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 8858828593
Pages: 400
Year: 2017-05-18T00:00:00+02:00
“La fenomenologia non è un metodo terapeutico, ma un tentativo di comprendere l’essere umano” L’ansia della psichiatria di accreditarsi come scienza, sul modello delle scienze della natura, ha portato all’oggettivazione del folle nella più completa rimozione della sua soggettività. Quello che per un greco antico era un “invasato dal dio”, per un medievale un “posseduto dal demonio”, per la scienza psichiatrica diventa un “malato”. L’uso di termini come mente e corpo, apparato psico-fisico, psico-somatico, bio-psico-logico dicono che la psichiatria non ha mai riconosciuto l’unità dell’esistenza, ma solo la composizione delle parti. Sostituendo il dualismo cartesiano con la visione fenomenologica che si rifà all’immediatezza del mondo della vita, la psicologia non dovrà più spiegare i misteriosi rapporti che intercorrono tra psiche e corporeità, ma descrivere le evidenti relazioni che intercorrono tra il corpo e il mondo e le produzioni di significato che queste relazioni esprimono. Per la psicologia fenomenologicamente fondata, infatti, sia il “sano” sia l’“alienato” appartengono allo stesso mondo, anche se l’alienato vi appartiene con una struttura di modelli percettivi e comportamentali differenti, dove la differenza non ha più il significato della “disfunzione” ma semplicemente quello della “funzione” di una certa strutturazione esistenziale, ossia di un certo modo di essere-nel-mondo e di progettare, nonostante tutto, il mondo.
La terra senza il male

La terra senza il male

Author: Umberto Galimberti
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 8858801180
Pages: 256
Year: 2001-11-06T06:00:00+01:00
"Questo libro parla della terra e del suo male, del segno e del simbolo del linguaggio e del suo limite. Questo libro parla di Jung, perché, come Nietzsche, Jung raggiunge l'essenza violenta del discorso psicologico e quindi l'origine del discorso, che neppure la filosofia conosce perché, come “scienza umana”, non dice che il limite... Dopo Jung non si può fare psicologia se non accedendo alla nascita della psicologia che non si trova nei testi scientifici, dove le tautologie assicurano i generi e le tecniche, ognuno al suo posto, ma in quel pre-testo che è la religione, dove il dramma divino narra la vicenda umana che l'uomo non può raccontare, perché il suo racconto, il suo testo è venuto dopo. Per questo in Jung non parla il sapere, ma Dio e gli dèi. Con Jung torna l'enigma, torna l'Oscurità. La sua psicologia assume il modo del discorso per trasferirlo al limite del discorso. È questo limite che vogliamo indagare."
eventus

eventus

Author: giacinto p.
Publisher: Lulu.com
ISBN: 129143643X
Pages:
Year:

La filosofia antica: Cultura, filosofia, politica e religiosità, II-VI secolo d.C

La filosofia antica: Cultura, filosofia, politica e religiosità, II-VI secolo d.C

Author: Francesco Adorno
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 8807811383
Pages: 640
Year: 1992

Il cammino di Dike

Il cammino di Dike

Author: Anna Jellamo
Publisher: Donzelli Editore
ISBN: 8879899384
Pages: 142
Year: 2005

Itaca

Itaca

Author: Eva Cantarella
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 8807946203
Pages: 233
Year: 2010-10-18T00:00:00+02:00
L'Itaca di questo libro è una piccola città greca che, tra il nono e l'ottavo secolo a.C., si appresta ad assumere i caratteri di una 'polis'. Eva Cantarella illustra le caratteristiche di questa città, la sua organizzazione, i meccanismi sociali che ne garantiscono la sopravvivenza, la nascita delle istituzioni politiche, le credenze religiose dei suoi abitanti, la loro etica sessuale. In breve, la loro vita e la loro mentalità. La descrizione è affidata a una narrazione scandita dalle avventure di Ulisse durante il ritorno in patria, dal suo incontro con pericolose seduttrici e mostri cannibali abitatori di terre "senza assemblee e senza leggi", dalla celebrata ma discutibile fedeltà di Penelope e dall'arroganza dei suoi cento otto pretendenti. Sul filo del racconto dell'"Odissea" e dei personaggi che la popolano, il libro analizza i modi che hanno permesso alla comunità dei Greci di superare il sistema della vendetta e progredire da una cultura della vergogna a una società del diritto..
I greci e il trascendente

I greci e il trascendente

Author: Giuseppe Ferraro
Publisher:
ISBN:
Pages: 53
Year: 1995

Citazioni pericolose

Citazioni pericolose

Author: Alessandro Zaccuri
Publisher: Fazi Editore
ISBN: 8864117717
Pages: 307
Year: 2012-10-01T11:50:05+02:00
Citazioni pericolose (che è anche un brillante censimento delle citazioni letterarie disseminate nel cinema e nella fiction televisiva dell’ultimo decennio) tenta di porsi in una posizione indipendente rispetto a questa paradossale alleanza tra “alto” e “basso”, suggerendo al lettore le ragioni per cui – nonostante tutto – possiamo ancora provare a fidarci della letteratura.
La scimmia, l'uomo e il superuomo. Nietzsche: evoluzioni e involuzioni

La scimmia, l'uomo e il superuomo. Nietzsche: evoluzioni e involuzioni

Author: Giacomo Scarpelli
Publisher: Mimesis Edizioni
ISBN: 8884837197
Pages: 112
Year: 2008

Gli equivoci dell'anima

Gli equivoci dell'anima

Author: Umberto Galimberti
Publisher: Feltrinelli Editore
ISBN: 8807946106
Pages: 359
Year: 2010-10-18T00:00:00+02:00
La parola anima, nell'attraversare i più svariati sistemi di pensiero (filosofico, religioso, antropologico, psicologico), genera una serie di equivoci in cui si nascondono vertiginose variazioni di significato. Percorrendole è possibile scorgere gli spostamenti di volumi di senso e le migrazioni linguistiche da cui dipendono le epoche storiche e gli scenari da esse dischiusi. L'analisi di Galimberti muove da Platone, che gioca l'anima su un doppio registro, coniugandola da un lato con la costruzione della ragione e il governo di sé, dall'altro con l'abisso della follia e la dissoluzione dell'individuo. Da allora in poi, questi due registri non hanno cessato di condizionare la costruzione dei saperi, sempre insidiata sul piano teorico dalle oscillazioni delle opinioni e sul piano pratico dalla vertigine delle passioni, in quel gioco di maschere, assunte e dismesse dall'anima, a cui non sfugge che ogni nuova parola della ragione non è possibile se non liberando a ogni istante i frammenti di una segreta follia. Prima e dopo Nietzsche, Plotino e la Gnosi, Schopenhauer e il romanticismo, Freud e la psicoanalisi, Husserl e la fenomenologia, Heidegger e l'ermeneutica hanno tentato di liberare l'anima dal giogo dell'idea ma la loro opposizione al platonismo si è rivelata di segno uguale anche se contrario..
Left 2008

Left 2008

Author: Massimo Fagioli
Publisher: L'Asino d'oro edizioni
ISBN: 886443027X
Pages: 306
Year: 2011